Il lavoro, uno dei maggiori costi per l’industria può essere gestito in modo proattivo

  • SumoMe

Efficienza della forza lavoro e gestione delle presenze

Le industrie che nei giorni nostri vogliono continuare ad avere successo devono essere in grado di trovare modi creativi ed efficaci per controllare i costi e raggiungere i risultati economici previsti. Per le imprese che hanno una forza lavoro estesa e diversificata il modo più efficace per aumentare la produttività e l’efficienza è quello di gestire al meglio la forza lavoro con sistemi di gestione presenze automatizzati.

Per vincere la sfida di fare di più spendendo di meno e rimanere competitivi,  molte aziende stanno portando avanti iniziative concentrate nell’eliminare tutti gli sprechi che coinvolgono i processi di produzione. Queste iniziative possono essere applicate anche nella gestione della forza lavoro.

Attraverso un sistema di rilevazione presenze automatico, le organizzazioni sono in grado di automatizzare completamente il processo di gestione degli orari di lavoro, garantendo un’accurata amministrazione nella gestione dei ritardi,  assenze, permessi, straordinari e ferie. Avendo accesso in tempo reale a queste informazioni, il personale amministrativo avrà a disposizione un report accurato dei propri dipendenti  consentendo loro di avere una visione sulle esigenze di produzione.

Ottimizzare l’efficienza della forza lavoro

La rilevazione automatica delle presenze aiuta l'azienda a risparmiare soldiRiconoscendo che l’avere una visione completa e precisa sullo stato della propria forza lavoro aiuta a migliorare la produttività e aiuta a ridurre i costi, molte aziende stanno decidendo di sostituire le pratiche manuali di gestione delle presenze con sistemi automatizzati, generando miglioramenti in tutti i settori  dell’organizzazione.
I manager possono confrontare le ore di lavoro dei dipendenti ( quindi il costo della forza lavoro) con la produttività o con determinate esigenze di budget. Grazie a questi dati il personale amministrativo è in grado di sapere se il dipendente con delle determinate qualifiche lavora nel posto giusto al momento giusto. Nello stesso tempo il sistema assicura che le ore di lavoro siano accuratamente registrate per far si che il dipendente
sia pagato correttamente.
Il lavoro: un costo controllabile

La riduzione degli errori nel calcolo delle ore di lavoro è solo uno dei fattori decisivi nella scelta di utilizzare  un sistema di rilevazione delle presenze informatizzato.
L’errore umano dovuto al calcolo manuale dei cartellini presenze cartacei è un fattore di spreco enorme per le aziende sia in termini economici sia intermini di tempo. Si stima che per l’analisi di un cartellino ci voglia una media di 5 minuti, per un’azienda di 100 dipendenti vengono spese piu 8 ore di lavoro per il conteggio delle ore di lavoro nel periodo di paga.

Un altro motivo per implementare nella propria realtà un sistema di gestione degli orari informatizzato è quello di mitigare il “furto di tempo”. Cioè i ritardi non giustificati  e la pratica della timbratura da parte di altre persone che aiutano lavoratori in
ritardo timbrando il loro cartellino.

Massimizzare la produttività dei dipendenti per soddisfare le esigenze di produzione

Le imprese hanno bisogno di utilizzare la persona giusta al posto giusto al momento giusto. In un ambiente industriale, i dati di un programma di produzione comprendono, le competenze, la formazione e le certificazioni degli operatori.

Una gestione efficace nella pianificazione del lavoro  (in particolare assenze e ritardi) ha un forte impatto sulla produttività dei dipendenti. La capacità dei datori di lavoro di pianificare in anticipo le assenze (come le ferie) offre vantaggi per il lavoratore e per l’azienda assicurando cosi che i flussi di lavoro e di produzione rimangano costanti quando i dipendenti sono assenti per lunghi periodi.

Adottando un approccio automatizzato all’analisi e gestione delle presenze dei dipendenti, le aziende acquisiscono una visione in tempo reale sulla disponibilità della forza lavoro e sulle richieste di produzione. Questo consente ai manager di reagire rapidamente ai cambiamenti inaspettati aumentando la reattività nella pianificazione e programmazione.

La forza lavoro è in movimento, le aziende devono essere mobili

I lavoratori sono mobili, le aziende devono essere mobiliUna delle principali tendenze che interessa tutti i settori, compresa l’industria, è l’aumento della mobilità dei lavoratori, cioè l’impiego di una forza lavoro sempre più remota o virtuale. Dai lavoratori in una fabbrica, a quelli che operano fuori sede ai conducenti di mezzi che trasportano merci la forza lavoro di oggi è in movimento. Questa mobilità deve essere accompagnata da una presenza costante delle infrastrutture aziendali utilizzando smartphone e telefoni cellulari.

L’accesso mobile ai software di rilevazione presenze

Se la tua azienda ha in programma di studiare soluzioni di automatizzazioni nella gestione delle presenze, considera se le esigenze comprendono anche l’integrazione con dispositivi mobili come gli smartphone. Le applicazioni mobili sono la tecnologia di prossima generazione che migliora ulteriormente l’efficienza e l’efficacia di molti processi aziendali, consentendo ai lavoratori di portare l’ufficio con sè, piuttosto che aspettare di tornare in ufficio per accedere alle applicazioni aziendali. Questi dispositivi mobili consentono ai lavoratori di trasformare i tempi di inattività in tempo di
attività, e compiere operazioni di amministrazione anche durante l’assenza dal proprio ufficio.

Restare sempre un passo avanti

Le industrie che decidono di aggiornare i propri sistemi implementando soluzioni di gestione delle presenze automatizzate otterranno numerosi vantaggi.  Passando a una soluzione automatizzata, le organizzazioni sapranno migliorare la loro
capacità di gestire in modo proattivo la propria forza lavoro, aumentando cosi l’efficienza e il risparmio.

Visita il sito internet http://www.rivettasistemi.com per altre informazione sui sistemi di gestione e controllo del personale.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *